Mario Delitala  ORANI (NU) 16/9/1887-Sassari, 28/8/1990

Pittore e incisore italiano è considerato uno dei più grandi incisori del Novecento. Figlio di un medico condotto ha frequentato le scuole primarie nel suo paese natale, quindi ha proseguito gli studi a Sassari dove ha ottenuto il diploma di ragioniere.
Negli anni giovanili, da autodidatta, ha sviluppato uno spiccato interesse per la xilografia e l'incisione e durante i tre anni di permanenza a Milano ha frequentato il Corso Superiore di Disegno litografico. Nel 1911 è ritornato a Orani dove ha realizzato alcune opere per il Municipio.
Nel 1912, ha avuto l’incarico di decorare la sala del Museo nel Palazzo Comunale di Cagliari. Diventato ragioniere in Sassari, si è trasferito prima a Cagliari, dove ha conosciuto Francesco Ciusa, Filippo Figari e Remo Branca, poi a Milano, infine a Venezia. Allo scoppio del primo conflitto mondiale è partitoì per il fronte e, alla fine della guerra, a Venezia dove ha completato la sua formazione.
Ritornato definitivamente in Sardegna nel 1924, ha ripreso contatto con la sua terra e la sua gente che ha ispirato tutta la sua operosità di pittore e incisore. In quegli anni ha dipinto l'aula del Comune di Nuoro, ha eseguito gli affreschi nel Duomo di Lanusei, ha lavorato a Sassari e in altre località dell'isola. Nel 1936 ha vinto il concorso detto della Regina con una grande acquaforte, a pari merito con Stanis Dessy.
Alla Biennale di Venezia (1936) ha vinto il Premio Presidenza Biennale, partecipando a mostre in tutto il mondo. Nel 1948 è stato chiamato a dirigere l'Istituto d'Arte di Palermo dove è rimasto fino al 1960 eseguendo molte opere a Palermo, Enna e Trapani. Nel 1963 ha ottenuto la pensione e si è stabilto a Sassari continuando a dipingere.
Nelle xilografie di Mario Delitala si può vedere quasi una epopea della Sardegna antica, con i suoi costumi e i sentimenti che rimangono ormai immortalati nelle stampe dell’artista oranese. Anche lui come incisore sentì la necessità di esprimere la fede religiosa del popolo sardo in una serie di stampe da legno che sono tra le più belle incise dagli artisti del nostro tempo. E' morto all'età di 103 anni.

 Mario Delitala - San Cristoforo - xilografia 27x23 cm - Sassari, 1932

Seguici su Facebook