LABORATORIO DI XILOGRAFIA E LINOLEOGRAFIA

OGNI VENERDI' IL LABORATORIO DI XILOGRAFIA E' OPERATIVO DALLE 18,30
E' dedicato ai giovani studenti, ai principianti di qualsiasi età, a chi ha esperienza con l'incisione. Negli stessi giorni è operativa la sezione di linoleografia, una tecnica di incisione che utilizza il linoleum, un materiale morbido e facile da incidere, delle stesse capacità espressive del legno e la sezione di calcografia le cui le principali tecniche di stampa sono la puntasecca e l'acquaforte:
la puntasecca
: è una stampa “in cavo”. E’ ottenuta da una lastra di metallo incisa da una punta molto dura e sottile. L’inchiostro viene depositato sulla matrice con un tampone: esso riempie gli spazi scavati e, dopo la eliminazione dell’inchiostro eccedente depositatosi sulla matrice, il disegno viene stampato su carta preventivamente bagnata mediante la pressione di un torchio.
L'acquaforte
: è anch'essa una stampa “in cavo”. E’ ottenuta da una lastra di rame o zinco ricoperta da uno strato di vernice o di cera sul quale viene eseguito il disegno attraverso una punta che toglie lo strato di vernice. Successivamente la lastra viene immersa per un certo tempo in una soluzione di acido nitrico che corrode la lastra nelle zone in cui esse sono state scoperte (l'operazione è chiamata morsura). La lastra viene inchiostrata e il disegno ottenuto viene stampato sulla carta mediante la pressione di un torchio tipografico.
Per frequentare il laboratorio è sufficiente essere iscritti all'associazione e contribuire al costo dei materiali. Non è necessario saper disegnare alla perfezione: questa capacità può essere sviluppata nel tempo frequentando i nostri laboratori.