PRESENTAZIONE LIBRO DI POESIE IN SARDO CAMPIDANESE
"Fueddendi a sa luna"

Venerdì 24 ottobre 2014 ore 18:00
Sede Associazione Remo Branca
via Roma 68 09016 Iglesias

Nella sala riunioni dell’Associazione Remo Branca si è svolta la serata di presentazione del libro “Fueddendi a sa luna” (Parlando alla luna) di Ettore Sanna. Nelle aule dello storico edificio “ex scuole maschili” intitolato all’artista iglesiente Foiso Fois, ha avuto luogo la lettura delle poesie in dialetto sardo-campidanese da parte dello stesso autore. Sottolineata più volte dagli applausi dei presenti la serata è stata impreziosita dalle musiche del chitarrista, il maestro Gino Mazzullo, che hanno accompagnato le immagini del poeta. La voce della consorte del poeta, Maria Bonaria Lai, ha dato spessore alle poesie con un’ottima interpretazione nella traduzione in italiano. La serata è stata presentata da Salvatore Bellisai. La musicalità e i contenuti delle poesie di Ettore Sanna, che spaziano dall’amore per la natura, alla solidarietà umana, agli affetti familiari, hanno incantato il pubblico presente, sempre attento e interessato. Serata all’insegna della vera e autentica poesia, che dimostra ancora una volta che la poesia non scompare in una società che privilegia l’immagine a discapito della parola.

LABORATORIO DI TANGO ARGENTINO

L'Associazione Remo Branca propone due lezioni di prova per muovere i primi passi di Tango Argentino
secondo il seguente calendario:
Lunedì 08/09/2014 e mercoledì 10/09/2014 dalle ore 20.00 alle ore 21.00

MOSTRA DI PITTURA
ANTONIO BARRANCA

ASSOCIAZIONE REMO BRANCA
VIA ROMA, 68 09016 IGLESIAS

dal 12 al 19 aprile 2014
tutti i giorni dalle 17,30 alle 20,00
ingresso libero

Dove siamo

RASSEGNA DI POESIA PER I BAMBINI DELLE SCUOLE ELEMENTARI

Quarta Edizione - Scadenza 30/04/2014

Serata conclusiva venerdì 30 maggio 2014 ore 17,30

Fanciulla che legge - Felice Casorati

REGOLAMENTO

Il Laboratorio “Poesia e Prosa” dell’Associazione Remo Branca promuove una Rassegna di poesia rivolta agli alunni delle Scuole Elementari di Iglesias e frazioni con l’intento di valorizzare i talenti poetici e incoraggiare gli scolari a coltivare le loro capacità espressive.

Il tema è libero.

Si partecipa inviando due poesie con un massimo di trenta versi.

Le poesie dovranno avere un titolo ed essere scritte a mano o al computer dallo stesso autore in lingua italiana o dialetto sardo con traduzione italiana.

Sottocategorie