L'incisione è una tecnica artistica che, tradizionalmente, è realizzata sia in cavo che in rilievo.
La tecnica in cavo consiste nell'incidere una matrice metallica (rame, zinco, acciao, alluminio) con strumenti d'acciaio molto duri e affilati; in questo caso la tecnica d'incisione viene chiamata diretta (puntasecca, bulino, maniera nera). In alternativa l'incisione può essere effettuata in maniera indiretta con acidi e mordenti su matrici di rame e zinco.
La tecnica viene denominata in cavo perché l'inchiostro viene fatto penetrare nei solchi formatisi per azione del bulino o dell'acido. Le stampe ottenute presentano sempre il segno della matrice sulla carta la quale deve essere sempre preventivamente bagnata per immersione in acqua.
La tecnica in rilievo prevede l'utilizzo di una matrice di legno (tagliato sia lungo la venatura che trasversalmente) inciso con sgorbie e bulini (xilografia) o su materiali alternativi come il linoleum, MDF, plexiglass ecc.

Seguici su Facebook